La domenica del pallone (1)

La palla è lontana e il dolore si fa più forte ogni minuto che passa. Zoppico vistosamente e a testa bassa proseguo, controllo la caviglia in cerca di qualcosa che non va. E sono contento. Contento di essere tornato finalmente in campo, dopo due anni passati a vedere gli altri giocare senza poter toccare un pallone. Contento di aver potuto dare l’anima su quest’erba mal tagliata insieme ai miei compagni di squadra. Non mi importa di aver giocato male, di avere avuto il fiatone dopo solo 10 minuti, mi importa solo di correre con la palla attaccata al mio sinistro sfortunatamente non magico.

calcio

I capelli incollati alla fronte per la pioggia, a passo claudicante mi avvio verso il cerchio di centro campo. Stiamo perdendo, siamo sotto di quattro reti, ma mi sto divertendo come un bambino. Ho sbagliato qualche passaggio, tentando un passo doppio ho perso una palla decisiva ma non potevo chiedere di meglio. Non c’è nulla di più bello che fare quello che si ama.

La partita in questo piccolo campetto di provincia è finita. Sono stanco, guardo la mia caviglia malconcia attraverso il calzettone squarciato e chiedo al mio corpo un ultimo sforzo per raggiungere gli spogliatoi. Una disfatta. Perdere 6 a 1 è umiliante, per quasi tutti. Non lo è per me, perché io sono tornato a calciare un pallone e non desideravo nulla di meglio. Attendo con ansia la prossima domenica in questo triste campo di periferia per poter correre di nuovo dietro ad una palla e non pensare ad altro per 90 minuti.

Pubblicato da Spockmon

Sognatore con i piedi ben ancorati al suolo. Copywriter --> mattiaspotti.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: